Incentivi e bonus caldaia -65% Sottotitolo

Con la cessione del credito installi una caldaia di nuova generazione con uno sconto del 65% sull’intero importo. E sul 35% che rimane puoi ottenere un finanziamento a tasso zero.

numero verde800 912025 Orari dal lunedì al venerdì 8:30-13:30, 14:30-17:30,
sabato 8:30-12:30
oppure richiedi informazioni dal sito
65% sconto in fattura

tramite sportelli Airen Caldaie

10 anni

di sgravio fiscale se non si chiede sconto in fattura

110% superbonus

in caso di intervento trainante

Che cos’è l’incentivo caldaia 2020

L’incentivo caldaia o ecobonus è una forma di rimborso economico sotto forma di detrazione fiscale che lo Stato mette a disposizione grazie alla Legge di Bilancio 2020.

Il bonus caldaia 2020 viene erogato a tutte le persone e le famiglie che decidono di sostituire o acquistare una nuova caldaia a condensazione di classe energetica A o una caldaia che abbia precise caratteristiche di efficienza energetica.

La detrazione può essere variabile al 65% oppure al 50%, a seconda delle caratteristiche tecnologiche e di efficienza energetica della nuova caldaia installata.

Sconto immediato in fattura e cessione del credito

Il bonus caldaia 2020 permette di ottenere uno sconto immediato in fattura. Si tratta di uno sgravio fiscale che avviene sotto forma di cessione del credito nei confronti dell’installatore. In questo modo è possibile applicare uno sconto durante la fornitura della nuova caldaia.

Contatta Airen Caldaie per ottenere lo sconto immediato.

numero verde800 912025

Orari dal lunedì al venerdì 8:30-13:30, 14:30-17:30,
sabato 8:30-12:30

Detrazione fiscale 2020

In alternativa, tramite la comunicazione ENEA Ecobonus 2020, è possibile ottenere l’incentivo caldaia sotto forma di detrazione fiscale, quindi lo sconto del 65% da detrarre in 10 anni. Nel caso la caldaia sia già stata sostituita nel 2020, la prima tranche detraibile deve essere segnalata nella dichiarazione dei redditi del 2021, attraverso il modello 730 o il modello unico.

Sostituzione caldaia

Sostituire la caldaia comporta un notevole risparmio. L’intervento viene effettuato da un tecnico caldaista qualificato, il quale, in poche ore, procede con lo smontaggio del vecchio impianto termico, effettua la nuova installazione caldaia ed infine si occupa dello smaltimento del vecchio sistema di riscaldamento.

La sostituzione caldaia prevede due attività preliminari gratuite:

  • verifica tecnica per l’installazione di una nuova caldaia
  • verifica dello sconto immediato cui si ha diritto grazie agli incentivi caldaia (ecobonus o bonus caldaia 2020)

La verifica tecnica permette di individuare il modello che corrisponda alle esigenze dell’utente: la posizione all’interno o all’esterno dell’abitazione, il tipo di combustibile, eventuali modifiche all’impianto necessarie durante l’installazione.

La verifica della scontistica e degli sgravi fiscali in vigore, permettono di inquadrare il costo effettivo per l’attività di sostituzione caldaia. Le detrazioni possono arrivare fino al 65%.

Occorre segnalare che anche l’installazione di una pompa di calore per il riscaldamento domestico e di uno scaldacqua in pompa di calore per produrre acqua calda sanitaria può dar diritto alle agevolazioni.

Qui di seguito sono descritte le modalità per ottenere questo sconto.

Incentivo caldaia: cessione del credito

L’incentivo caldaia 2020 prevede la cessione del credito: uno sconto immediato del 65% in fattura da parte di Iren Luce Gas e Servizi, di cui Airen si fa intermediario per l’installazione di un nuovo impianto termico. Questa operazione è possibile grazie all’attuale normativa (Legge di Bilancio 2020) che contempla che il credito possa essere ceduto all’installatore della caldaia.

Tutti i costi di sostituzione caldaia, ma anche di manutenzione e assistenza vengono coperti per il 65% da Iren e per il 35% dall’utente.